Blog 1 2 - 5 Miti di un Sistema di Gestione per la Qualità

5 Miti di un Sistema di Gestione per la Qualità

L’implementazione di un Sistema di Gestione per la Qualità nasce quasi sempre dalla necessità di ottenere una certificazione nella Norma ISO 9001 e al momento di sollevare questo progetto in un’azienda sorgono molte domande e paure che generano resistenza nelle persone.

Si pensa che il modo di lavorare di tutti cambierà e che le cose non saranno mai più le stesse e questo è vero ma in modo positivo, in questo articolo esporrò 5 miti che le persone comunemente pensano a una certificazione ISO 9001 e che puoi facilmente trasformare in profitti e così garantire il successo del tuo progetto.

1- Lavorerò di più se verrà implementato un Sistema di Gestione per la Qualità

Questa è una delle convinzioni più radicate dal mio punto di vista, le persone considerano che il fatto di compilare registri, richiedere autorizzazioni, preparare indicatori chiave di prestazione, ecc. sta facendo un lavoro extra quando la realtà è che tutto questo fa parte del suo lavoro, il fatto che in questo momento non sia fatto non significa che non sia sua responsabilità.

Oltre a questo, quando vengono compilate i registri, ad esempio dell’ispezione di ogni prodotto in entrata in magazzino, ciò che si sta facendo è lasciare evidenza che tale attività è stata svolta e il risultato di essa, avendo così la possibilità di dimostrare che il prodotto è arrivato sano e salvo in caso di reclamo.

Blog 3 3 - 5 Miti di un Sistema di Gestione per la Qualità

2- Mi metteranno delle azioni correttive.

Questo concetto di “azioni correttive” in generale è molto poco compreso nei sistemi di gestione per la qualità, hanno la convinzione che il personale che commetta un errore, smetta di svolgere una certa attività o non arrivi ai suoi obiettivi riceveranno una correzione o un rimprovero.

Va ricordato che ciò che si cerca nei Sistemi di Gestione per la Qualità basati sulla ISO 9001 è mantenere l’efficienza e migliorare tutti i processi, e se qualcosa non va come previsto, dovrebbero essere intraprese azioni correttive verso il processo, non verso il personale. .

È comune che quando un’attività è stata eseguita in modo errato o non è stata eseguita, la causa principale è una formazione inadeguata o una sua mancanza, che non è colpa del personale, ma opportunità di miglioramento del processo.

💡 Potrebbe interessarti: Gestisci Adeguatamente Le Azioni Correttive

3- Per l’azienda sarà più facile fare a meno di me

Molte persone sentono che sono pezzi fondamentali e che l’azienda non potrebbe operare senza di loro, solo loro sanno come configurare una macchina o trattare con un determinato cliente, e al momento di documentare tutto il processo e la loro conoscenza in una procedura di lavoro possono portare a pensare che stanno rivelando tutti i loro segreti e sarà molto più facile per qualcun altro svolgere il proprio lavoro con lo stesso risultato.

La realtà è che, come dice la frase, siamo tutti necessari ma nessuno è indispensabile, qualsiasi elemento dell’organizzazione può andarsene e prima o poi arriverà qualcun altro per svolgere le attività nello stesso o migliore modo, quindi nessuna paura deve essere avvertita di.

Ora, guardando al lato positivo, quando le attività vengono documentate passo dopo passo in un Sistema di Gestione per la Qualità, il personale avrà più libertà, ad esempio, di prendere ferie o partire, o addirittura di essere collocato in un’altra area o posizione. se lo si desidera, poiché un altro elemento può facilmente svolgere lo stesso compito con gli stessi risultati.

4- C’è molta burocrazia in un sistema di gestione della qualità

Beh, questo è relativo, se ci sarà più burocrazia e in generale potresti avere l’idea che i processi siano un po ‘più lenti, ma questo è per una buona ragione “, Controllo”.

Quando le aziende lavorano senza processi definiti come richiesto dalla ISO 9001, hanno molte libertà e questo dà la percezione che sia qualcosa di positivo perché rende il lavoro molto flessibile e dinamico, ma visto da un punto di vista più analitico, questo è molto dannoso. poiché se non esiste una procedura documentata, le persone tendono ad improvvisare durante le attività, viene eseguita la prima attività, poi viene inserito il file, si sono dimenticati di aver bisogno di una firma e tornano a richiederla, ecc.

Questa situazione, lungi dal rendere i processi più dinamici, genera molte rielaborazioni e perdite di tempo, con la creazione di un Sistema di Gestione per la Qualità saranno definiti dei processi in cui le attività non possono essere saltate, a parte si ricorda che se il processo non è efficiente può sempre essere migliorato.

5- Mi controlleranno e mi diranno come dovrei lavorare 

Il personale deve ricordare che gli esperti nello svolgimento delle attività sono loro, la persona che implementa i Sistemi di Gestione come nella Norma ISO 9001 è un’esperta proprio in questo e non nelle attività dell’azienda in cui viene eseguita l’implementazione.

Ovviamente ci saranno cambiamenti nei processi ma saranno focalizzati su un migliore controllo delle attività, sul rispetto degli obiettivi di qualità e dovranno essere sempre approvati dai leader. Ciò aumenterà l’efficienza di tutti i processi e comporterà miglioramenti sostanziali in tutta l’azienda.

Blog 2 3 - 5 Miti di un Sistema di Gestione per la Qualità

Devi offrire tutti gli strumenti necessari affinché tutto il personale adotti nel migliore dei modi il Sistema di Gestione per la Qualità e l’adozione di un software che controlli tutti gli aspetti richiesti dalla Norma ISO 9001 può essere di grande aiuto.

Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aprire chat
1
Ciao, hai bisogno di aiuto?